La regione di Katherine

Durante l’estate tropicale, quando il fiume Katherine è in piena, sorvolare in elicottero le cascate scroscianti e il labirinto delle 13 gole di antica pietra arenaria che forma Katherine Gorge, nel Nitmiluk National Park, è uno spettacolo che toglie il respiro. È solo uno dei tanti spettacoli naturali che offre la sterminata regione di Katherine, un vasto territorio di 400.000 kmq, grande quasi quanto la Francia, che si estende dal Golfo di Carpentaria, vicino al Queensland, a est, e verso il Kimberley, a ovest. Da esplorare partecipando a tour in canoa sul Katherine River con Gecko Canoeing oppure alle crociere serali di Crocodile Night Adventure per avvistare i coccodrilli lungo il fiume.
Territorio delle popolazioni aborigene degli Jawoyn e dei Dagoman, Katherine è leggendario per la bellezza delle sue gole e dei suoi fiumi, a cominciare da Katherine Gorge, appunto, ma anche di Victoria River, di Daly River e di Roger River. Un'immersione nella natura del luogo si ha tuffandosi e nuotando nelle piscine naturali incorniciate da alberi di pandano ai piedi delle Edith Falls, a Butterfly Gorge o Sweetwater Pool. Da non perdere anche un'escursione a piedi lungo il Jatbula Trail, per attraversare la foresta pluviale monsonica fino alle Crystal Falls o alla 17 Mile Falls, una scenografica cascata caratterizzata da un unico getto. Per visitare i differenti paesaggi di questa enorme area, vale la pena partire da Katherine, terza città per grandezza del Northern Territory, situata a 320 km a sud-est da Darwin, pregevole per i suoi musei, custodi del patrimonio culturale della regione. Da non perdere anche il Gypsy Moth, il biplano originale pilotato da Clyde Fenton, che è stato il primo esempio di Flying Doctor, l'efficace servizio di pronto soccorso aereo usato per intervenire tempestivamente anche nei luoghi più isolati. Lungo in fiume, a 7 km a sud-ovest da Katherine, si può inoltre ancora vedere l'edificio originale in pietra di Springvale Homestead, la più vecchia fattoria del Northern Territory. Sempre nei dintorni della città, 30 km più a sud, incanta il labirintico sistema di grotte carsiche del Cutta Cutta Caves Nature Park, un ecosistema unico al mondo distribuito su quasi 1500 ettari a 15 metri di profondità.