LeafpageBase

Come arrivare



In aereo

Arrivare in aereo nel Northern Territory è molto semplice grazie a numerosi voli. Vi sono aeroporti moderni e ben attrezzati a Darwin, nel Top End, e ad Alice Springs e Uluru nel Red Centre. 

Passando da Singapore, Darwin è il punto d’accesso all’Australia più vicino all’Europa: solo 4 ore di volo. Il Darwin International Airport è uno dei principali ingressi per un viaggio in Australia per i voli internazionali grazie ai suoi collegamenti con Europa, America del Nord e Asia.

In più, i tre aeroporti di Darwin, Uluru e Alice sono regolarmente collegati da voli interni che collegano tutte la principali città Australiane al Northern Territory in 3 massimo 4 ore di volo.

Le aree più remote del Northern Territory, come la penisola di Gove e Maningrida, possono essere raggiunte con i voli della compagnia AirNorth.

Voli internazionali

L’aeroporto internazionale di Darwin è la porta d’accesso dei voli provenienti dall’Europa e dall’Asia.
Da Milano e Roma i voli Singapore Airlines collegano Darwin con uno stop a Singapore per un totale di circa 16 ore di volo, 12 dall’Italia a Singapore e 4 da Singapore a Darwin.
Etihad in collaborazione con Virgin Australia opera voli giornalieri dall’Italia via Abu Dhabi e Sydney Perth o Melbourne.
Il Northern Territory è facilmente raggiungibile dagli altri stati australiani grazie a voli regolari verso i suoi tre aeroporti di Darwin, Alice Springs e Uluru
Jetstar
, Virgin Australia e Qantas servono i tre aeroporti con più voli settimanali provenienti da tutte le principali città : Sydney, Cairns, Brisbane, Melbourne, Perth, Adelaide.
Da luglio 2014 Jetstar ha lanciato un nuovo collegamento diretto da Melbourne ad Ayers Rock (3 ore di volo), oltre a quello già esistente fra Sydney e Ayers Rock.

Come spostarsi

In auto, in 4X4, camper o bus, tanti sono i modi per muoversi attraverso il Northern Territory.
Percorrendo la Stuart Highway da Darwin ad Alice Springs si attraversano panorami diversi, dal verde tropicale del nord fino ad incontrare i deserti rossi dell’Outback e i suoi paesaggi incontaminati. Attraversare il cuore rosso dell’Australia è particolarmente suggestivo grazie alle sue terre color ocra e le sue rocce rosse che creano panorami unici.
Da sapere: la guida in Australia è a sinistra, le cinture di sicurezza obbligatorie e i limiti di velocità applicati su tutte le strade. Inoltre è bene non guidare dopo il calare del sole a causa della scarsa visibilità che potrebbe impedire di avvistare animali sulla strada.

 

In bus

Anche viaggiare in bus nel Northern Territory è sempre un’avventura in compagnia sia di altri viaggiatori che di australiani doc. Da Darwin al Parco Nazionale del Kakadu, da Alice Springs a Uluru, Greyhound Australia  trasporta i passeggeri ai quattro angoli del territorio.
I bus dispongono di aria condizionata, poltrone reclinabili e tv.
Il percorso da Darwin ad Adelaide per esempio, ha una durata di 42 ore e prevede partenze giornaliere alla volta dei 3.000 km di bush e deserto.


 

 

 In 4x4

Con una vettura standard è possibile accedere a tutte le città e ai principali parchi nazionali e siti turistici ma è una 4X4 è il mezzo privilegiato per scoprire il Northern Territory in tutta libertà grazie alla possibilità di percorrere anche strade non asfaltate e piste nel deserto.
Potrete scegliere il vostro itinerario ideale oppure seguire uno o più dei famosi percorsi: Explorer’s Way, Nature’s Way, Red Centre Way, Savannah Way e Binns Track.
Da non dimenticare: il Northern Territory è un territorio molto vasto, le stazioni di benzina e i punti di rifornimento per l’acqua possono essere lontani anche centinaia di km l’uno dall’altro. Pianificate il vostro viaggio in anticipo e prevedete delle soste regolari.

Noleggiare un’auto

Le società di noleggio di auto, 4X4 e camper sono presenti in tutte le principali città del Territorio.
Per gli itinerari lunghi, società come Budget, Avis e Thrifty autorizzano la consegna dell’auto in una località diversa da quella di partenza con supplemento. E’ consigliato procurarsi una patente di guida internazionale prima della partenza.

Le Roadhouse lungo la strada

Che viaggiare in bus, in camper o in auto la strada rappresenta un viaggio straordinario attraverso paesaggi unici e incontaminati. Le cosiddette Roadhouse, tipiche dell’Outback, sono aperte lungo le strade principali e valgono una sosta, anche se breve. Queste stazioni fungono spesso anche da ristorante e albergo e si trovano lungo la Stuart highway (da Darwin a Adelaide via Alice Springs), la Barkly Highway (verso il Queensland) e la Victoria Highway (verso il Western Australia).

In treno : il Ghan

Più che un semplice mezzo di trasporto è una vera e propra esperienza!
Il Ghan, leggendario treno dell’Outback, collega due volte a settimana Adelaide a Darwin, passando per Alice Springs e Katherine, e vice versa. In totale è un viaggio di 3 giorni e 2 notti per un totale di 3000 km attraverso l’Outback nel comfort di una cabina (con letti e bagno) nelle classi Gold e Platinum o di una poltrona reclinabile nella classe Red. I passeggeri hanno accesso anche al vagone bar e al vagone ristorante. Attraverso le grandi vetrate, lungo il viaggio si gode di una vista incomparabile sul bush.

Per ulteriori informazioni