Dove dormire

Hotel

Hotel di qualunque categoria accolgono i viaggiatori nelle città del Northern Territory: dai più semplici ai più lussuosi ce ne sono per tutti i tipi di viaggiatori

Catene internazionali
Il gruppo Accor

ha proprietà a Katherine (Ibis Katherine), ad Alice Springs (Alice Springs Oasis), ad Uluru (Outback Pioneer). La catena Mercure gestisce nel Parco nazionale del Kakadu il Crocodile Hotel, presso Jabiru. Vi sono anche dei Novotel a Yulara/Uluru (Desert Gardens) e a Darwin (Darwin Atrium).

Altre catene
A Darwin e Alice Springs troverete anche hotel delle catene Hilton, Aurora e Holiday Inn. In più, piccoli hotel indipendenti si trovano in tutte le città grandi e minori del Northern Territory.

Uluru
Il complesso turistico presso Yulara, a pochi km dal monolito di Uluru si compone di 3 hotel, appartamenti e un camping. L’insieme di queste strutture fa parte dell’Ayers Rock Resort, di cui sono proprietari i membri della comunità aborigena locale, gli Anangu, sotto il nome di Voyages Indigenuos Australia.

Il legame con la cultura e le tradizioni aborigene si trovano nelle decorazioni e nello stile del resort, nelle escursioni e negli eventi proposti che fanno rivivere le tradizioni di una terra sacra per gli aborigeni da millenni. Il complesso comprende : Sails in the desert (5*), Desert Gardens (4*), Outback Pioneer (3*), Emu Walk Apartments (3*), un camping (da 2000 posti), ristoranti, negozi e bar.

Lodge

Lussuosi e dotati di tutti i comfort, i lodge del Northern Territory vantano charme e qualità, immersi in aree selvagge dove la natura regna sovrana.

Campi tendati di lusso
Si tratta di un concetto di lusso che ben si adatta all’ambiente del Northern Territory: immerse nel bush, queste soluzioni di alloggio uniscono il lusso al rispetto per la natura.
Kings Canyon Wilderness Lodge: dotato di 10 tende safari di lusso

Wildman Wilderness Lodge (tra Darwin e il Kakadu) : dispone di tende safari o cabine con aria condizionata con vista spettacolare sul bush spesso animati da numerosi wallaby

Luxury Lodges of Australia
I membri di Luxury Lodges of Australia, Bamurru Plains e Longitude 131 sono l’esempio perfetto di eleganza all’interno di luoghi naturali eccezionali Longitude 131°, interamente rinnovato nella primavera 2014 si trova a pochi passi da Uluru, gli ospiti possono godere di una vista mozzafiato sul monolito oltre che di servizi di altissimo livello.

Nel Top End, ai confini del Kakadu National Park, Bamurru Plains offre ai viaggiatori la possibilità di godere della ricchiezza della natura circostante senza rinunciare al comfort

Eco Lodges of Australia
L’Ecolodge Banubanu Wilderness resort si trova su Bremer Island, al largo dell’Arnhem Land.
Energia eolica, pannelli solari e recupero dell’acqua piovana sono alcuni dei dispositivi implementati per ridurre l’impatto ambientale sulle terre remote e incontaminate che circondano il lodge. La struttura è gestita da Trevor e Helen Martin che hanno creato stretti legami con le comunità aborigene locali.

Ostelli e alloggi per backpackers

Si tratta di alloggio dallo spirito giovane ideali per incontrare altri viaggiatori. Semplici e pratici dispongono di sale da pranzo e cucine comuni, camere in condivisione e bagni in comune, perfetti per i piccoli budget

Ostelli
Se ne trovano a Darwin, Alice Springs, Uluru e Kings Canyon Il Darwin YHA è in centro città a due passi dalla via principale e più animata, Mitchell Street, ha una piscina, un angolo barbecue internet e wifi.
Anche l'Alice Springs YHA si trova in centro città, con barbecue e internet a pagamento.
Entrambi gli ostelli organizzano escursioni e trasferimenti per i proprio ospiti.

Uluru e Kings Canyon
L'Outback Pioneer Lodge a Uluru e il Kings Canyon Resort, propongono alloggi in stile ostello (dormitori, camere da 4 e bagni in comune a Uluru, e 36 camere con bagni e cucina in condivisione al Kings Canyon).

Alloggi per backpackers

Questi alloggi, dallo stile simile agli ostelli, si trovano in tutte le città del territorio.
Il Chillis Bacpacker e il Melaleuca on Mitchell si trovano nel cuore di Darwin, in Mitchell Street. Il Palm Court Backpackers a Katherine l'Alice Lodge Backpackers, il Toddy's Bacpackers e l'Alice Springs Haven Backpacker Resort ad Alice Springs.

 

Camping

La vastità del Northern Territory permette a tutti i viaggiatori di piantare una tenda o parcheggiare il proprio camper nel cuore della natura grazie alla presenza di numerosi campeggi in tutto il territorio dotati di tutti i servizi e i comfort necessari. I più avventurosi possono provare anche l’esperienza di una notte sotto le stelle dormendo in uno swag, il tipico sacco a pelo australiano, vicino al fuoco osservando la miriade di stelle che illuminano il cielo australiano.

Alloggiare nel cuore dell’Outback

Nelle incontaminate distese del Northern Territory gli allevatori sono diventati pionieri di un nuovo sistema di accoglienza trasformando le loro case tipiche in alloggi autentici e confortevoli. Una formula originale che permette ai viaggiatori di sperimentare la vita da "cowboy dell’ Outback”

I ranch
Nel cuore del territorio molti ranch si sono aperti al turismo. I proprietari di migliaia di ettari di semi deserto hanno trasformato parte delle proprietà in alloggi confortevoli dove i viaggiatori possono scoprire una vita autentica e fedele alle tradizioni dell’Outback.

Bond Springs
Al centro di una proprietà di 1.500 km2 di allevamento di bestiame, a Bond Springs, a nord di Alice Springs, due edifici storici sono stati trasformati in cottage dove i viaggiatori possono fermarsi e godere dell’autenticità del posto.

Coodardie Station
Nei pressi di Mataranka a 500 km a sud di Darwin, Coodardie Station è un piccolo ranch a conduzione familiare.
Claire e Mike O’Brien vi hanno ricavato 5 camere confortevoli. Tutti i pasti sono preparati dalla padrona di casa e serviti sulla veranda con splendida vista sul bush.

Bullo River Station
Non lontano dalla frontiera con Western Australia, troverete l’occasione di vivere con i "cow-boys" di Bullo River Station. 200.000 ettari di proprietà visitabili in elicottero alla scoperta di billabong, siti d’arte rupestre aborigena, piccoli fiumi e bush abitati da coccodrilli, wallaby, dingo e bufali.